mercoledì 26 febbraio 2020

sorridi...

Sorridi sempre,
anche quando non sei del umore per farlo,
anche quando hai il cuore che piange.
Sorridi quando incontri un anziano,
quando saluti un bambino.
Sorridi ai tuoi figli, ai tuoi genitori.
Sorridi perchè quel piccolo gesto
per molte persone vuol dire tanto.

Sorridi!



martedì 25 febbraio 2020

Cucina...



Cucina anta telaio, top in Fenix, penisola in legno.
Che ne dite vi piace?
Un abbraccio a tutti voi.

giovedì 20 febbraio 2020

indignata...

Siamo ormai vicini alla fiera che si terrà a maggio e ieri sera abbiamo fatto la seconda riunione.
Tanta gente, tanti giovani erano presenti.
Come sapete da dieci anni io organizzo la giornata del disabile, non senza riscontrare qualche difficoltà.
E' una giornata di divertimento per i miei "ragazzi speciali", che partecipano sempre con piacere arrivando a essere venticinque e anche più.
<<Non la facciamo più, cosa ricaviamo noi dalla giornata del disabile...>> Sono state le parole di Giuseppe .
Niente, non ci ricaviamo niente a livello economico, ma a livello emozionale tantissimo.
I sorrisi, gli abbracci, la compagnia, la socializzazione...Questo è quello che ricavo io dalla giornata del disabile.
E' vero l'anno scorso avevano attaccato me e il Presidente, perchè la chiamavamo la giornata del disabile, come se noi volessimo ghettizzarli, isolarli o deriderli, ma io avevo lottato perchè si facesse e la loro felicità è stata impagabile.
Loro accarezzano gli asini, li spazzolano, li abbracciano e li portano a passeggio e poi mangiamo tutti insieme e cantiamo.
Molti di loro non aspettano altro che questa giornata per uscire dal Istituto.
Le parole di Giuseppe non hanno ferito solo me, ma anche loro.
Molti dei partecipanti all'Assemblea lo hanno ripreso, gli stessi che da anni conoscono la mia battaglia, la mia storia, che mi hanno visto emozionare, ridere, cantare scherza con loro.
Lui non sa cosa danno, perchè non è mai degnato una sola volta di venirli a salutare, di venire a vedere cosa facevamo.
Cosa farò? Lotterò! Anche questa volta.
Ma io valgo poco, ma sono sostenuta da tanti amici e dal Presidente (mio figlio) che sa che enorme valore valga per me questa giornata.
Ma nella mia mente continuano a rimbombarmi quelle parole.
Mi vergogno che ci siano persone così.
Come faccio a dire a questi ragazzi e ai loro operatori che quest'anno non si farà più la giornata del disabile.
No, io lotterò, perchè ci credo, perchè quello che ho avuto da loro in tutti questi anni, mi da la forza di lottare.

Un bacio Valeria







Loro sono una delle cose più belle della mia vita!

martedì 18 febbraio 2020

Il mio lavoro...







Ed è stato un successo!

Grazie a tutti quelli che credono in me e nel mio lavoro, a quelli che mi hanno dimostrato tanto affetto.

Vi lascio solo qualche foto.

                                                             Un bacio a tutti VOI.

venerdì 14 febbraio 2020

Ci siamo, finalmente i lavori nel nuovo negozio sono terminati, dopo tanto lavoro domani l'inaugurazione.
Speriamo bene e che venga tanta gente!
Un bacio a tutti!

sabato 8 febbraio 2020

boschi che bruciano...

Vivo tra i boschi, terre di contadini.
Eppure l'altro pomeriggio uno di questi, fregandosene dei divieti e del forte vento, ha bruciato le foglie.
Conseguenza, un forte incendio che ha devastato molti boschi e che i vigili del fuoco sono riusciti a domare solo a notte inoltrata.
Mi chiedo perchè? Perchè tu che lavori la terra da così tanti anni, hai compiuto un gesto così incosciente?

Ciao Valeria
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...