martedì 12 gennaio 2021

Cantare...

Eccovi li, la cena è terminata e voi accendete il telefonino per avviare il Karaoke, scegliete un testo e iniziate a cantare. 

Voi due, fratelli, con la stessa passione di vostro padre. 

Che bello vedervi cantare, seduti uno accanto all'altro. Uniti da un legame forte, fatto anche di musica.

Cosa direbbe mio suocero, che tra le mura di quella casa che lui stesso ha costruito, i suoi figli cantano a squarcia gola, così forte che, anche se le finestre sono chiuse i vicini ascoltano con piacere.

Come quando lo facevi tu, seduto sul balcone, con la tua fisarmonica, suonavi e cantavi, mentre i vicini aprivano le loro finestre per ascoltarti.

Quella fisarmonica che hai voluto ereditassimo noi, con la quale il mio Gio inizia sempre con "Madonnina dai riccioli d'oro".

E io mi commuovo sempre, mi stringe il cuore perchè forte è il ricordo di una persona che ho amato.

Tu da lassù riderai nel vederci seduti a cantare. Tu sei sempre con noi, con i tuoi figli e con i tuoi amati nipoti.

Sono sicura che sei orgoglioso di Michelle che suona il piano, tu che vivevi di musica.

C'è sempre la musica a palla anche a casa nostra, Giorgio come arriva da lavorare l'accende e canta.

Oggi mi andava così, oggi in un attimo ti ho ricordato.

Grazie per aver letto il mio post, buona giornata Valeria





14 commenti:

  1. Mi piace l'immagine dei tuoi ragazzi che alla sera, dopo cena, accendono il karaoke e si mettono a cantare :)
    Dev'essere un bel momento di condivisione per loro e per te che li ascolti, felice. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, non sono i miei ragazzi ma mio marito e mia cognata...Loro cantano molto bene hanno preso dal loro papà...io invece sono stonata e non mi resta che guardarli. Un abbraccio

      Elimina
  2. Ah, Vale! Adottami!!!
    Anch'io canto sempre, non canto benissimo, ma ci provo. I miei figli mi dicono di abbassare la voce, ma se uno canta è per sfogare anche un po' i polmoni, o no?!
    Anche il mio Piccolo Principe suona il piano, ma con le cuffie, non sentiamo niente, la sua musica è solo sua, anche la chitarra la suona in camera e noi dobbiamo sfozarci per sentirlo!
    Ah, Vale, quanto darei per una cantata in famiglia! Adottami subito!!! ;DDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh si Ninin io ti adotterei volentieri!...quante cose abbiamo in comune, anche due figli che suonano il piano. A me piace molto quando Miki lo suona, purtroppo ora meno del solito. Un abbraccio grande fino a te

      Elimina
  3. Amare la musica è sempre indice di un animo gentile, dunque cara Vale direi che tuo suocero sarà certamente lieto di vedere che la sua passione continua ad essere alimentata da tutta la vostra famiglia
    La fisarmonica?! Ma è meravigliosa.
    Un grande abbraccio Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Susanna che qui dalle mie parti molti suonano la fisarmonica, quando ne sento una penso a mio suocero e mi commuovo. "Madonnina dai riccioli d'oro era la sua preferita. Tutti noi la conosciamo. Un abbraccio grande

      Elimina
  4. Come ti ho già detto da me, hai una famiglia meravigliosa e solo una donna con un cuore grande come il tuo poteva essere così affezionata ai suoceri.
    ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Claudia mio suocero mi ammirava, sia per il mio lavoro, che in veste di mamma. Quando parlava di me agli altri gli si illuminavano gli occhi. Io non dicevo nulla ma ero felice. Ogni volta che lavo una piastrella, che pulisco una stanza, penso a lui, lui ha fatto molti lavori nella mia casa con mio marito. Poi è arrivato quel primo gennaio, il primo dell'anno, un malore, la corsa al Pronto Soccorso e quel verdetto detto in faccia ai figli, ma per volere loro nascosto a mio suocero. Tre mesi, dove mio marito piangeva dal cancello per poi entrare a casa sua con il sorriso. Non gli abbiamo detto nulla fino a quando la morfina che serviva per placargli il dolore gli ha svelato tutto. Tre mesi e se l'è portato via. Ce l'ha portato via. Lui era buono, ma un uomo deciso e questo lo rivedo in mio figlio, oltre i suoi lineamenti del viso. Sono sempre stata orgogliosa di lui, non abbiamo mai avuto scontri. Grazie al tuo post l'ho ricordato. Grazie

      Elimina
  5. Cantare fa bene.penso che cantare insieme ancora meglio ..hai trasmesso una bella immagine con questo post ..bella la tua famiglia canterina ..passata e presente..
    Abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si non sono sempre rose e fiori, spesso sono cani e gatti, ma si vogliono tanto bene e vederli cantare insieme è molto bello. Un abbraccio

      Elimina
  6. Permettimi il Cara Valeria Anch'io amo tantissimo la musica ma non ha avuto la fortuna di avvicinarmi a uno strumento le possibilità economiche nn permettevano
    Rimane il canto e adatto le parole dimenticate alla musica
    Mi accompagna nel lavoro sul mio trattore e pik.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai bene a cantare, sono sicura ti tenga compagnia, come il tuo amico Pik. Ciao grazie di essere passato

      Elimina

voi mi regalate vibrazioni al cuore, i vostri commenti sono così belli, ma sopratutto è come se,
ogni una di voi cucisse un pezzettino del mio cuore,
tante piccole toppe colorate, allegre, delicate e poi,
non vi fermate a cucire una toppa, ma la impreziosite con ricami, perline e merletti...
rendendo il mio cuore sempre più bello!
grazie Valeria

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...