martedì 26 ottobre 2021

piastrelle...

Ci sono mondi spesso a noi sconosciuti, ci sono persone che incontri sempre con il sorriso, dal fare gentile, pronti a dare una mano dove ce ne bisogno...eppure dentro di loro si nasconde un  muro fatto di tante piastrelle alcune sono intatte, altre sono rotte e altre ancora sono colorate.

Nessune può vedere un muro se custodito nel anima.

Poi succede che la forza di volontà ti spinga a far qualcosa per riparare le piastrelle rotte, devi chiedere aiuto a una persona capace di romperle e poi ricementarle. 

A volte però le piastrelle cambiate non sono più dello stesso tipo, sono diverse dalle altre. 

Ma a te va bene lo stesso, perchè ti fanno sentire migliore.

Spesso il lavoro per sostituirle è molto lungo, per ogni cosa ci vuole il suo tempo.

Ti accorgi che quelle colorate, le più belle hanno inciso il nome dei tuoi figli e risaltano in mezzo a tutte quelle piastrelle grigie.

Quella voglia di tentare di aggiustare le piastrelle rotte, la trovi proprio dal amore che  hai per i tuoi figli.

Nessuno vede il tuo muro, nessuno è in grado di contare le piastrelle che si sono staccate.

Nessuno può farlo, perchè nessuno vede come si è formato il muro, tranne le persone a te più care.

La malta usata per riattaccarle può essere di buona marca e fare presa subito, altre volte non è così e il lavoro è da rifare da capo.


13 commenti:

  1. Sono sicura che le nuove piastrelle applicate sul tuo muro non facciano che impreziosire ulteriormente la tua anima. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei sempre molto cara, ogni tanto ci provo a mettere qualche piastrella colorata, a volte lo faccio seguendo il mio istinto, altre cercando e ricercando dentro me. Un abbraccio

      Elimina
  2. Non ho figli e quindi non conosco, almeno per ora, questo tipo di amore di cui posso solo immaginare l’immensità. Son comunque d’accordo con te, ci sono delle piastrelle che ci rendono quel che siamo e ci spingono a sopportare i tanti pezzi rotti nello scontro col quotidiano perché sono costituite dall’amore delle persone a noi care. Buona giornata, cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parole bellissime, quelle che mi hai dedicato. grazie. Mi hai letto nel anima. Un abbraccio

      Elimina
  3. Non ricordo dove ho letto che riparare gli oggetti li rende ancora più importanti e più veri. Anche noi, esseri umani, siamo stati riparati più volte. Ma questo ci ha reso così ricchi dentro da farci vedere e sentire tutto quello che ci circonda o che ci accade con una maggiore intensità. E a sopportare le nuove ferite/rotture che arriveranno. Almeno, si spera. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariella, bellissimo questo commento. Un abbraccio

      Elimina
  4. Spesso una casa restaurata è più moderna, più bella, più resistente, più adatta alla realtà attuale, ... sono certa che sarà così anche per te, mentre tra le nuove mattonelle tieni, al centro, quelle colorate che avevi già, così speciali, che non si scollano e resteranno sempre salde al loro posto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si quelle piastrelle colorate sono piene di sfumature, per quello ravvivano quel muro. Grazie un abbraccio

      Elimina
  5. Si tratta solo di tenere le piastrelle nuove ed al limite prendere nuova malattia pervuna sensibile e brava come te non è impossibile

    RispondiElimina
  6. Andando avanti nel nostro percorso di vita non possiamo far altro che collezionare piastrelle di diverso tipo. Alcune si rompono in modo così violento che non c'è modo di rimettere apposto i cocci. Altre invece si riesce a rammendarle, come fossero calzini bucati. Si fa quel che si può, cercando di andare avanti sempre col sorriso.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, il sorriso è uno dei miei modi di comunicare e forse anche uno degli insegnamenti che ho dato ai miei figli. Ma poi a volte loro stessi hanno visto le mie fragilità. Non se ne sono mai accorte le persone a cui faccio volontariato, i miei clienti, o gli anziani che incontro e e nemmeno i miei genitori, mi vedono sempre con il sorriso e dico che tutto va bene. Ultimamente io stessa forse ho rotto delle piastrelle che sto cercando di risistemare. Ma voglio che le persone mi ricordino per il mio sorriso. Un abbraccio e grazie mille

      Elimina
  7. Valeria nelle mie ristrutturazioni sono andato spesso a casaccio e poi ho dovuto recuperare e buttare via un sacco di piastrelle
    Penso agli amici che dovevano essere sinceri, alle donne che dovevano essere amore e fedeltà Ho ritrovato tante piastrelle colorate e anche profumate nell'osservare quanto mi circonda e mi dico quanto sono fortunato e realizzato...

    RispondiElimina

voi mi regalate vibrazioni al cuore, i vostri commenti sono così belli, ma sopratutto è come se,
ogni una di voi cucisse un pezzettino del mio cuore,
tante piccole toppe colorate, allegre, delicate e poi,
non vi fermate a cucire una toppa, ma la impreziosite con ricami, perline e merletti...
rendendo il mio cuore sempre più bello!
grazie Valeria

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...